closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Grandi manovre: Lavrov a Pechino, Blinken alla Nato. Roma convoca l’ambasciatore cinese

Cina, Usa, Russia. In Europa vengono richiamati gli ambasciatori cinesi, come quello in Germania e in Belgio, per ottenere spiegazioni sulla misura cinese

All’indomani delle sanzioni introdotte da Bruxelles contro Pechino e della successiva rappresaglia cinese, le reazioni non si sono fatte attendere. La Cina considera una costruzione errata l’accusa di violazione dei diritti umani nei confronti della minoranza musulmana degli uiguri nello Xinjiang, mentre l’Ue è ferma sulla difesa del principio dello stato di diritto. La tensione tra Ue e Cina fa avvicinare Mosca e Pechino. Nella giornata di ieri a Guilin, nella provincia cinese del Guangxi, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha incontrato il suo omologo Wang Yi. Sul tavolo, il caldo dossier delle misure imposte dagli Usa e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.