closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Gran Bretagna: Johnson riapre tutto dal 12 aprile, non i viaggi all’estero

Boris Johnson, in basso il memoriale a Londra per le vittime del Covid

Boris Johnson, in basso il memoriale a Londra per le vittime del Covid

Con il 47,3% della popolazione già vaccinata con la prima dose (ieri 26 morti e 2762 nuovi casi), la Gran Bretagna si appresta ad uscire gradualmente dal lockdown. Dal 12 aprile, come ha confermato ieri il premier Boris Johnson, l’Inghilterra passerà alla fase 2 della «roadmap per la libertà», dando il via libera alla riaperta di pub, parrucchieri ed affini, palestre, piscine e negozi. Per quanto riguarda la ripresa dei viaggi all’estero, programmata in un primo momento per il 17 maggio, la decisione è invece stata sospesa al momento, perché gli scienziati hanno suggerito cautela e avvisato Downing Street del...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi