closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Governo medioevale delle immagini

Klaus Krüger, "La politica dell’evidenza nel Trecento fiorentino. Pittura e immaginario pubblico", edizioni Viella. Il saggio analizza i meccanismi che rendevano figurativamente «evidenti» i messaggi dell’autorità comunale: da Giotto a Orcagna al Libro del Biadaiolo...

Piatto anteriore del

Piatto anteriore del "Constitutum Artis Monetariorum" col Giglio fiorentino, primi anni del secondo decennio del XIV secolo, Firenze, Archivio di Stato, Ufficiali della Moneta, poi Maestri di Zecca

[caption id="attachment_491543" align="alignnone" width="540"] Klaus Krüger[/caption]   Nel 1394 Guido di Bari era a Firenze. Un’anonima cronaca racconta che i fiorentini si dovettero affrettare a coprire un affresco che si trovava sulle pareti esterne del Palazzo del Podestà (l’attuale Bargello) affinché Guido non vedesse che al Duca d’Atene, Gualtieri VI di Brienne, cui era legato da parentela, era stato applicato il trattamento riservato ai traditori, ai ladri e ai condannati: gli era stato, cioè, dedicato un affresco infamante. «Avaro, traditore, e poi crudele; lussurioso, ingiusto e spergiuro; giammai non tenne suo Stato sicuro». Così uno dei cartigli, già molto guasti,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.