closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Gli spazi mutanti delle città italiane

Biennale Architettura. Il paesaggio urbano al Padiglione Italia

  Absorbing modernity 1914-2014 è il tema comune che Rem Koolhaas, curatore della XIV Biennale di Architettura di Venezia, ha affidato alle partecipazioni nazionali. A differenza delle precedenti edizioni, i vari padiglioni non presentano autonomamente le proprie ricerche, ma sono invitati a declinare, nei relativi contesti, il processo di assimilazione dell’architettura moderna. Innesti è il titolo del padiglione italiano che spiega, con una metafora biologica, la modalità con cui in Italia il nuovo si è progressivamente insediato nel tessuto consolidato. A scanso di equivoci il curatore Cino Zucchi chiarisce fin da subito il significato del termine, offrendone un esempio nell’archimbuto, un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.