closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Gli spazi mutanti delle città italiane

Biennale Architettura. Il paesaggio urbano al Padiglione Italia

  Absorbing modernity 1914-2014 è il tema comune che Rem Koolhaas, curatore della XIV Biennale di Architettura di Venezia, ha affidato alle partecipazioni nazionali. A differenza delle precedenti edizioni, i vari padiglioni non presentano autonomamente le proprie ricerche, ma sono invitati a declinare, nei relativi contesti, il processo di assimilazione dell’architettura moderna. Innesti è il titolo del padiglione italiano che spiega, con una metafora biologica, la modalità con cui in Italia il nuovo si è progressivamente insediato nel tessuto consolidato. A scanso di equivoci il curatore Cino Zucchi chiarisce fin da subito il significato del termine, offrendone un esempio nell’archimbuto, un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi