closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Gli avvocati di Julian Assange chiedono la libertà alla Svezia

Cablogate. La vicenda giuridica del fondatore di Wikileaks

Julian Assange

Julian Assange

Gli avvocati svedesi del cofondatore del sito Wikileaks, Julian Assange, hanno presentato un’istanza a un tribunale di Stoccolma per chiedere che venga ritirato l’ordine di custodia cautelare, spiccato in assenza del giornalista australiano nel 2010. I giudici vogliono interrogare Assange per quattro presunti delitti sessuali, che lui ha sempre negato. Il giornalista ha pubblicato su Wikileaks i documenti segreti trasmessigli dall’ex soldato Usa Bradley Manning (ora Chelsea) e per questo teme che la Svezia possa estradarlo negli Stati uniti, dove rischia l’ergastolo o la pena di morte. Da due anni vive recluso nell’ambasciata dell’Ecuador a Londra. Il presidente ecuadoriano Rafael...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi