closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Editoriale

Gli articoli più letti sul sito del manifesto nel 2018

il manifesto digitale. L'annuale top ten degli articoli più letti sul sito del manifesto. Bonus track: le cinque sezioni più visitate

Il ministro per gli Affari europei Paolo Savona

Il ministro per gli Affari europei Paolo Savona

Eccoci qua con l’annuale top ten degli articoli più letti sul sito del manifesto. Per chi ha voglia di amarcord trovate qui quella del 2017, del 2016, del 2015, del 2014.

Top ten 2018

Quasi tutti sono editoriali, forse perché “liberi” dalla registrazione e dal paywall. Ma le sorprese, anche clamorose, non mancano. Non è stato un anno memorabile per le sinistre, in Italia e non solo. La popolarità di questi articoli ahinoi lo dimostra. Speriamo che nel 2019 si cambi il passo.

1 – Un errore sbarrare Palazzo Chigi a Paolo Savona

Il commento di Massimo Villone alla mancata nomina al Mef dell’economista euro-critico
LEGGI QUI

2 – Marchionne, il manager di un’era che non esiste più

Il bilancio sulla vita e le opere di Sergio Marchionne, dopo la sua morte, firmato da Marco Revelli
LEGGI QUI

3 – Perché la sinistra non ha capito nulla del “reddito di cittadinanza”

In questo post pubblicato sul suo blog subito dopo le elezioni, Roberto Ciccarelli ha fatto il punto sulla battaglia politica attorno alla proposta simbolo del MoVimento 5 Stelle
LEGGI QUI

4 – Ciao Angela

La notizia terribile della morte della nostra amica e compagna Angela Pascucci
LEGGI QUI

5 – In piazza contro il ministro della vergogna

In questo editoriale di Norma Rangeri del 24 agosto la proposta di una manifestazione contro le politiche di Salvini. L’idea poi si è concretizzata solo dopo l’arresto del sindaco di Riace Mimmo Lucano con un corteo nazionale nel paese calabrese
LEGGI QUI

6 – Il grande sconfitto è il mito europeista

In questo editoriale dell’11 marzo, lo storico Gianpasquale Santomassimo analizza le cause delle sconfitta elettorale di tutte le sinistre, da quella liberal del Pd alle tante sigle più “radicali” o identitarie
LEGGI QUI

7 – L’intervista di Rossana Rossanda a Propaganda Live

Questo non è un articolo del manifesto ma la trascrizione della bella intervista a Rossana Rossanda che Diego Bianchi ha realizzato per la trasmissione di La7 Propaganda Live. Un’intervista, tra le altre cose, che ha rispiegato il significato più autentico del chiamarsi “compagni”
LEGGI QUI

8 – Il coraggio di restare soli

Riace non si arresta. Il messaggio del sindaco Mimmo Lucano letto in piazza durante la manifestazione nazionale a sostegno dell’integrazione dei migranti nel nostro paese
LEGGI QUI

9- La colpa di Lula? Aver reso possibile un altro mondo

L’editoriale di Luciana Castellina sull’accanimento giudiziario e l’ignominioso arresto dell’ex presidente brasiliano
LEGGI QUI

10 – La sinistra se n’è andata da sé

La sinistra del 2018 non è stata messa sotto da nessuno. Gli elettori si sono limitati a sfilarle accanto per andare altrove. Come si lascia una casa in rovina, scrive Marco Revelli
LEGGI QUI

Ma prima di lasciarci, facciamo un passo in più con…

…La top five delle sezioni

  1. Vignetta
  2. Editoriali
  3. Politica
  4. Alias
  5. Le Monde Diplomatique