closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Giuni Russo, l’incantesimo di un’aliena

Note sparse. Album di inediti e riletture, con arrangiamenti ex novo, per la cantante siciliana scomparsa nel 2004

Giuni Russo

Giuni Russo

Giuni Russo torna a parlarci e farsi sentire, a quasi 17 anni dalla morte, sfidando il tempo e le convenzioni, per trasmettere attraverso le sue canzoni, e la voce sua magica, gioia e turbamento, un piacere di origine estetica che, come è sempre avvenuto con le sue composizioni, parla subito al cuore e alla mente di chi ascolta. Lei se n’è andata nel 2004, poco più che cinquantenne, ma ha lasciato un’impronta molto forte ed espressiva in chi l’ha ascoltata, allora come oggi. Una impronta di affetti incrollabili e di lucidissima coscienza, di invenzione poetica e di potente sapienza musicale,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi