closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Giorgio Armani: «Il mio erotismo è più sottile di un’esposizione…»

Intervista . Nel 1982 un incontro con lo stilista intorno alla trasformazione del settore

Giorgio Armani

Giorgio Armani

A seguire stralci dall’intervista di Gianfranco Capitta a Giorgio Armani, pubblicata il 15 giugno 1982 sul manifesto: Armani cosa è per lei la moda? La moda per me è il lavoro. È, in senso lato, la mia vita. Per me la moda rappresenta l’evoluzione della società. Il vestito della società che ha vissuto negli anni passati e che vive in questo momento. Per me quindi è una cosa estremamente importante. Viene considerata comunemente come qualcosa di frivolo e destinato a soddisfare le esigenze meno significative, meno importanti della gente; in realtà rappresenta un mezzo fantastico per esprimere il momento in...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi