closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Giochini di bassa politica fatti sulle pelle delle trans»

Porpora Marcasciano, presidente del Mit. «Se l’identità di genere riguarda uomini e donne, noi trans dove ci collochiamo?»

«E' assurdo che l'Italia si riduca a un simile ciarpame politico, giochini politici fatti sulle pelle delle persone trans da tutte le destre con i voti decisivi di Italia viva. Certo, anche nel Pd non è tutto oro quello che luccica, però almeno il ddl contro l’omotransfobia è frutto di quel partito, di Alessandro Zan». E’ un giudizio senza appello quello emesso da Porpora Marcasciano dopo il voto al Senato che ha affossato il ddl Zan. Eletta in consiglio comunale a Bologna con la lista Coalizione civica, scrittrice e storica attivista trans, è presidente del Mit, il Movimento identità trans...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.