closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Giochi di sopravvivenza in famiglia

A teatro. «Emilia», un testo del drammaturgo argentino Claudio Tolcachir in scena all'Argentina di Roma. Un uomo incontra la vecchia tata tra frammenti di ricordi e drammi incombenti. Protagonista Giulia Lazzarini

P. Lanciotti, S. Romano, J. Vagni e G. Lazzarini

P. Lanciotti, S. Romano, J. Vagni e G. Lazzarini

La produzione forse più impegnativa della stagione ha debuttato allo stabile romano. Si tratta di Emilia (all’Argentina fino al 19 aprile), che porta a Roma un artista conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, e anche in Italia, ma che a Roma non aveva mai avuto una presenza significativa. Claudio Tolcachir è un quarantenne drammaturgo e regista (ma agli inizi anche attore) della prorompente nuova scena argentina, quella esplosa a Buenos Aires dopo la fine della dittatura , tra le abissali crisi economiche e il lavoro di riscrittura sociale della storia di quel paese. Un teatro assai diverso ma di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi