closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Giochi di guerra in attesa della guerra

Israele/Siria. Manovre militari congiunte tra lo Stato ebraico e gli Stati Uniti con un test di difesa antimissile nel Mediterraneo orientale che ieri ha fatto scattare l'allarme a Damasco

«Tutto ok, il test è stato condotto con successo, tutto è andato come era stato programmato». Ieri il ministro della difesa israeliano Moshe Yaalon non nascondeva la sua soddisfazione per la riuscita dell’esperimento di difesa antimissile eseguito nelle acque del Mediterraneo Orientale, durante le manovre militari congiunte con gli Stati Uniti. Per molti minuti però il test israeliano ha tenuto accese le luci dell’allarme rosso in Siria. I sistemi di sorveglianza russi infatti dopo avere registrato il lancio di due «missili balistici» aveva prontamente avvertito Damasco dove non pochi hanno pensato all’inizio dell’attacco franco-americano. Tutto si è chiarito in poco...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.