closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ginevra: prove di pace tra Kerry e Lavrov

Crisi siriana. La Russia sottomette il suo piano in quattro punti sull'arsenale chimico del regime siriano. Lunedi' il rapporto degli esperti Onu. Putin ammette che del gas tossico è stato usato in Siria, ma accusa l'opposizione. ParisMatch pubblica foto di una decapitazione da parte dei ribelli

  La mossa di Bachar al-Assad, che sulla tv Russia 24 ha annunciato che accetta il piano russo e che invierà all’Onu i documenti necessari, tende ad anticipare il contenuto del rapporto degli esperti Onu, che secondo il ministro degli esteri francese Laurent Fabius, dovrebbe essere reso noto lunedi’? Foreign Policy anticipa che questo rapporto contiene “prove convergenti” contro il regime siriano per la responsabilità dell’attacco chimico del 21 agosto, mentre l’ultimo rapporto della Commissione d’inchiesta sulle violazioni dei diritti umani in Siria, espressione dell’Onu, ha denunciato “crimini contro l’umanità” da parte delle forze governative e “crimini di guerra” da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.