closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

«Gestus» al teatro di Palazzo Grassi

Mostre. Il luogo si propone spazio per format espositivi alternativi. Il secondo atto, dopo la collettiva che sulla scia di Artaud, Copeau, Decroux e Mejerchol'd indaga i ritmi del corpo, sarà a dicembre con «Il montaggio delle azioni»

Da quasi dieci anni il Teatrino di Palazzo Grassi a Venezia è il punto di riferimento diurno e serale per teenagers, e non solo, appassionati di musica elettronica, danza, videoarte, cinema sperimentale. Questo iconico auditorium, restaurato da Tadao Ando e riservato ad eventi, dibattiti, laboratori, si presenta adesso allestito con opere site-specific. L'idea di Fondazione Pinault è di creare al Teatrino un format espositivo alternativo ai modi tradizionali con cui una mostra comunica a un pubblico. Si comincia con Gestus, una collettiva che sulla scia di Artaud, Copeau, Decroux e Mejerchol'd indaga i ritmi del corpo, le sue capacità di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.