closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Georg Zuter o Ginostra come opera d’arte

Divano. Nel giro di quei sei, sette anni si mette in luce nell’ambiente dei critici e degli artisti non solo berlinesi e viene affermandosi come uno dei promettenti pittori tedeschi della sua generazione.

Nel 1968 Georg Zuter (1942-2016) è studente presso la Accademia delle Arti di Berlino. Si è iscritto nel 1966. Nel 1965, ventitreenne, aveva tenuto a Duisburg la sua prima personale. La seconda si ebbe nel 1967, a Leeds, in Inghilterra, ed ottenne un particolare successo. Tra 1967 e 1971 partecipa regolarmente alle annuali esposizioni della tradizionale Grosse Berliner Kunstausstellung. Nel giro di quei sei, sette anni si mette in luce nell’ambiente dei critici e degli artisti non solo berlinesi e viene affermandosi come uno dei promettenti pittori tedeschi della sua generazione. Nel 1973 Zuter opera una scelta radicale. Lascia Berlino...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.