closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Generazione 2.0 in fuga verso Cuba

Al cinema. «Non è un paese per giovani», una commedia intorno alla vita di tre ragazzi che emigrano in cerca di una nuova occasione. La crisi sociale secondo Giovanni Veronesi

Da qualche tempo Giovanni Veronesi conduce una trasmissione radiofonica quotidiana su Radio2. Titolo Non è un paese per giovani, ribaltamento del titolo coeniano. Lì si racconta dei centomila giovani italiani che ogni anno lasciano il nostro paese. Un esercito in fuga «in silenzio, senza fare rumore» dice il regista. Eppure la faccenda è decisamente dirompente. Così, cercando di fare un po’ di rumore in più rispetto alla questione Veronesi ha voluto realizzare un film dallo stesso titolo. I giovani protagonisti sono Sandro (Filippo Scicchitano) e Luciano (Giovanni Anzaldo) fanno i camerieri, ma il primo ha ambizioni letterarie, il secondo vuole impiantare...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi