closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Gaza, donne in viaggio solo con l’assenso del tutore. Scatta la protesta

Striscia di Gaza. Oggi manifestazione di protesta contro una sentenza che vincola la libertà di movimento delle donne all'autorizzazione di un parente di sesso maschile. Majda Abu Daqqa: «Una decisione assurda, fuori dal contesto storico e sociale di Gaza»

Gaza. Protesta contro la sentenza

Gaza. Protesta contro la sentenza

Non ci saranno solo donne oggi davanti alla sede del Parlamento palestinese a Gaza city a protestare contro la sentenza emessa domenica dal Consiglio giuridico della Sharia (corte islamica), che sancisce l’obbligo per le donne della Striscia di Gaza che intendono viaggiare, di ottenere prima un permesso ufficiale firmato da un tutore maschio: il padre, un fratello, il marito. Alla manifestazione parteciperanno anche molti uomini oltre ad attivisti dei diritti civili e dei centri per i diritti umani, giornalisti, esponenti del Fronte popolare per la liberazione della Palestina e di altre forze della sinistra palestinese che respingono la sentenza firmata...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.