closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Frammenti di Resistenza

Novecento. «I ragazzi di via Buonarroti. Una storia di Resistenza» di Massimo Sestili, edito da Marlin. Una ricerca basata sulle testimonianze orali che narra le vicende di un gruppo di cinque ragazzi romani che combattevano il nazifascismo

La strage delle Fosse Ardeatine ha segnato indelebilmente la storia d’Italia. Negli anni la memoria si è consolidata grazie al prezioso contributo del cinema, del teatro e della storiografia. Recentemente, Sandro Portelli, che è stato il principale interprete dell’eccidio e del suo racconto, ha proposto insieme a un nutrito gruppo di intellettuali un «calendario civile», parallelo a quello religioso, in cui la data del 24 marzo non poteva certo mancare. A quest’ultimo contributo nel volume di Donzelli (si veda Piero Bevilacqua, il manifesto, 28/02) vale la pena affiancare la lettura di Massimo Sestili, I ragazzi di via Buonarroti. Una storia...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.