closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Alias Domenica

Formiche tagliafoglie, un caso in natura di simbiosi conflittuale

Biologia e comunità. Bert Hölldobler e Edward Wilson eleggono «Le formiche tagliafoglie» a prototipo di un regno vivente in cui i singoli componenti e il gruppo sono tra loro indiscernibili: da Adelphi

Salvador Dalí, «La persistenza della memoria», 1931

Salvador Dalí, «La persistenza della memoria», 1931

Una visione del darwinismo molto diffusa concepisce la selezione naturale come lotta tra individui. Il leone combatte contro la gazzella, la mangusta con il cobra, in una gara di velocità e ardimento. Esiste tuttavia un’altra e più complessa idea dell’evoluzione, verso la quale indirizzano Bert Hölldobler e Edward Wilson nel loro saggio appena uscito Le formiche tagliafoglie La conquista della civiltà attraverso l’istinto (Adelphi, pp. 191, € 20,00) che focalizza l’attenzione sulla trama di rapporti esistente non solo tra individui della stessa specie ma anche tra specie diverse. Secondo i due biologi – tedesco l’uno, l’altro statunitense – la descrizione...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi