closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Fontana insiste con il ricorso. Il Cts: «Hanno inviato dati errati»

Scontro sulla classificazione della Lombardia in zona rossa. Lia Quartapelle (Pd): «Colpa di Fontana e Moratti che si sono dimenticati di sottrarre dal numero dei malati le persone che mano a mano guarivano»

L'assessora lombarda al Welfare, Letizia Moratti

L'assessora lombarda al Welfare, Letizia Moratti

Mentre i vertici di AstraZeneca Italia confermano il ridimensionamento della capacità produttiva relativo al vaccino anti covid, nel nostro Paese sono 13.331 i nuovi casi di contagio delle ultime 24 ore e 488 le vittime. Dato che porta il numero dei decessi oltre quota 85mila (85.162). Scende lievemente il tasso di positività in rapporto ai tamponi effettuati: 4,6%. Ridotti anche gli accessi alle terapie intensive. Guida la triste classifica quotidiana la Lombardia, con 1.535 nuovi positivi, in calo rispetto ai 1.969 di venerdì. Raddoppiano però i morti: da 58 a 104. LA LOMBARDIA, da oggi, torna in zona arancione dopo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi