closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

«Foggia criminale», la mafia dettava legge al Comune

Puglia. Consiglieri al servizio dei clan nella città pugliese senza sindaco dal mese di maggio. Il controllo degli appalti pubblici: nella relazione del Viminale i motivi dello scioglimento

Il comune di Foggia

Il comune di Foggia

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dell’interno Luciana Lamorgese, nella tarda serata di giovedì ha deliberato l’affidamento ad una commissione straordinaria della gestione del Comune di Foggia, commissariato a fine maggio a seguito delle dimissioni del sindaco leghista Franco Landella. La commissione, secondo la proposta avanzata dal ministro Lamorgese al Cdm, sarà composta dal prefetto a riposo Marilisa Magno, dal viceprefetto Rachele Grandolfo e dal dirigente Sebastiano Giangrande. LA DECISIONE È GIUNTA dopo la relazione della commissione di accesso nominata dal prefetto Raffaele Grassi lo scorso 9 marzo, su delega del ministro dell'Interno, con l’obiettivo di verificare se...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.