closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Fo, minime mansioni accese da un dettaglio

Poeti italiani. Sale d’aspetto, case di riposo, oggetti, ricordi, fatti minuscoli... La nuova raccolta di versi di Alessandro Fo, più narrativa che lirica, coglie il sacro nell’effimero della vita quotidiana: Filo spinato, Einaudi

Fotografia di Giampiero Corelli  dalla serie  Le tremende, 2017

Fotografia di Giampiero Corelli dalla serie Le tremende, 2017

«Ciò che ho visto e sentito ho messo in versi / che un giorno forse qualcuno avrà incontrato. / Per lui avranno un senso / (come per me Rutilio o Ripellino). / Per gli altri, se è destino, insieme a tutto il resto andranno persi». Si potrebbero tenere queste rime come guida per orientarsi nella recente raccolta di Alessandro Fo, Filo spinato (Einaudi «Collezione di poesia», pp. 117, € 11,00). A partire da quell’omaggio esplicito a due suoi autori-fari, e in particolare a Angelo Maria Ripellino: una rivendicazione di contenta marginalità che sembra facile accostare, per esempio, al distico che...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.