closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Fiat, le mogli degli operai scrivono a papa Francesco

Pomigliano. "Ci sentiamo offese da quel cartellone della Panda: perché lo ha firmato?". Bergoglio la settimana scorsa aveva ricevuto un'auto in regalo: dalle mani delle tute blu che l'avevano costruita

Papa Francesco

Papa Francesco

Quante pene per papa Francesco, ora si mette in mezzo anche la vertenza Fiat. Il fatto è che agli operai di Pomigliano – o meglio, al comitato delle loro consorti – non è piaciuto l’autografo apposto da Bergoglio, la settimana scorsa, su un cartellone Fiat che raffigura un’auto formata da persone, con la scritta «Noi siamo quello che facciamo»: durante quell’udienza, gli operai Fiat avevano regalato al pontefice una Panda realizzata apposta. «Noi siamo quel che siamo, non quello che facciamo», scrivono per protesta le Mogli operai Pomigliano. «Con quella firma – sottolineano le donne rivolgendosi al papa – hai...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi