closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ferguson, il procuratore contro l’«appetito» dei media

Robert McCulloch (democratico) prima di rivelare il verdetto si scaglia contro l'informazione

Il gran giurì McCulloch e una donna colpita dai gas lacrimogeni della polizia dopo le proteste

Il gran giurì McCulloch e una donna colpita dai gas lacrimogeni della polizia dopo le proteste

«La sfida più significativa incontrata nel corso di quest’inchiesta è stata quella posta dal ciclo delle 24 ore di news non stop e dal loro insaziabile appetito nel parlare di qualsiasi cosa. Seguita subito dopo dal cicaleccio costante dei social media». Con quest’affermazione paradossale, strategicamente piazzata all’inizio della conferenza stampa, il procuratore (democratico) della contea di St.Louis, Robert McCulloch, prima ancora di rivelarci che l’agente Darren Wilson non era stato incriminato per la morte di Michael Brown, già puntava il dito: tutto quello che è successo a Ferguson (presumibilmente anche la morte di un diciottenne disarmato crivellato dai proiettili da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.