closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Federazione Lega-Fi, Salvini accelera: «Incontriamoci la prossima settimana»

Centrodestra. Il leader del Carroccio propone al più presto una riunione unificata dei due gruppi parlamentari. Forti resistenze tra gli azzurri, Toti e Brugnaro respingono l’avance

Una vecchia foto di Silvio Berlusconi e Matteo Salvini

Una vecchia foto di Silvio Berlusconi e Matteo Salvini

Piazzata la pietra angolare, Salvini sente Berlusconi al telefono e i due decidono di procedere con la Federazione. Il leader leghista Propone per la settimana prossima una riunione unificata dei gruppi parlamentari Lega e Fi, passo importante verso la realizzazione del progetto. Ma nel partito azzurro le resistenze sono forti. Se Mulè invita tutti ad «affidarsi alla lungimiranza del capo», cioè ad allinearsi senza pretendere di avere voce in capitolo, le ministre alzano le barricate. «Il ruolo delle varie componenti politiche del centrodestra va accentuato, non annacquato in una federazione», ripete Gelmini. In privato si dice certa di poter convincere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi