closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

Falsa partenza per la Spagna, solo oggi arrivano le prime fiale

Problemi per la distribuzione del farmaco. Attese 369 mila dosi. Nei primi mesi verranno vaccinati due milioni di spagnoli

Vaccinazione all’Hospitalet de Llobregat a Barcellona

Vaccinazione all’Hospitalet de Llobregat a Barcellona

Anche la Spagna si è unita domenica agli altri paesi europei che hanno cominciato a vaccinare la parte della popolazione più vulnerabile contro il Covid-19. In una giornata a suo modo storica, la prima anziana a ricevere il vaccino della Pfizer/BioNTech è stata la 97enne Araceli Hidalgo nella residenza di Los Olmos, a Guadalajara, nel cuore della Castiglia, seguita subito dopo da un’infermiera che lavora nella stessa struttura, Mónica Tapias. Il piano di vaccinazioni del governo spagnolo prevede che saranno quasi 2 milioni e 300 mila le prime persone a ricevere il vaccino. Proprio a Guadalajara si trova il centro...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi