closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Fallujah città martire. Ieri e oggi

Mentre le agenzie battono i proclami dell’avanzata delle forze governative» verso il centro di Fallujah, roccaforte del Daesh in Iraq, nell’offensiva verso Raqqa e Mosul, e del massacro di civili presi tra due fuochi, la mente torna a un passato neanche tanto remoto. Fallujah, con le sue popolazioni prese in ostaggio, prima nella guerra contro Saddam Hussein, poi nel conflitto tra sciiti-sunniti dell’era Al Maliki, poi nelle mani sanguinarie del Daesh e ora chissà. Non è un punto su una carta geografica militare Fallujah, è una città fatta di persone che, sulla loro carne e la loro pelle, scontano da...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.