closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Facebook, un “ban” diverso dagli altri

Ad Observer. Zuckerberg elimina il primo progetto scientifico e politico che aveva l'obiettivo di violare la segretezza del social network

Simbolo di Facebook

Simbolo di Facebook

Questo "ban" da FaceBook è diverso perché racconta di come e cosa le big tech siano capaci, pur di mantenere il proprio business. E di come siano capaci di travestirsi. I fatti, allora, che sono di pochi giorni fa e sono molto semplici da descrivere: FaceBook ha appunto bannato, espulso dal suo social, un’intera equipe di studiosi dell’università di New York, guidata dalla ricercatrice Laura Edelson. In più, ha impedito che nel suo “giardino recintato” – come tanti chiamano FaceBook - possa funzionare un’estensione, un’applicazione: la “Ad Observer”. In anni e mesi nei quali i social, tutti i social, hanno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.