closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Facce, barbe e chieriche: elogio della critica del testo

Strumenti di lavoro. In vista del 700° di Dante, un grosso tomo della Salerno Editrice fa il punto sulla disciplina «di» Pasquali, Barbi, Billanovich e altri maestri, che studia la tradizione manoscritta dei testi

Xilografia allegorica dagli Emblemata  di Andrea Alciato, 1531

Xilografia allegorica dagli Emblemata di Andrea Alciato, 1531

Nel 1934 Giorgio Pasquali dava alle stampe la sua Storia della tradizione e critica del testo. Il volume chiariva fin dal titolo – dalla genesi tormentata – gli elementi di novità. Il metodo di Pasquali era figlio dell’insegnamento dei Wolf, dei Boeckh, dei Wilamowitz: una filologia integrale che prevedeva la conoscenza pervasiva e minutissima del mondo antico in tutti i suoi aspetti fino a conseguire una assimilazione completa di quella società e, conseguentemente, dei testi che essa aveva prodotto. Adottando quel titolo Pasquali sottolineava dunque la necessità di seguire il percorso dei testi lungo la discesa dei secoli (la tradizione)...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.