closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Fabiana Iacozzilli, le marionette raccontano la mia infanzia

In scena. Con il suo docupuppets «La classe» riapre oggi il Teatro India di Roma. Regista e drammaturga, ha lavorato coi suoi compagni della scuola elementare a una rielaborazione collettiva delle violenze subite dalla maestra, Suor Lidia

Fabiana Iacovilli

Fabiana Iacovilli

Il Teatro India di Roma riparte da La classe, un «docupuppets» scritto e diretto da Fabiana Iacozzilli. Da stasera fino a domenica andranno in scena i compagni delle scuole elementari della regista-drammaturga romana sotto forma di marionette manovrate da Michela Aiello, Andrei Balan, Antonia D’Amore, Francesco Meloni, Marta Meneghetti. Nello spettacolo l’io adulto e quello bambino si confrontano nel ridare vita ad un passato di violenza e repressione, in quell’istituto di suore rimasto indelebile nella mente degli scolari. Le voci sono quelle dei veri ex compagni di classe di Iacozzilli, riportati per l’occasione a ricordare gli avvenimenti e le punizioni...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.