closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Everett Fahy, conoscitore e ragazzo americano

Everett Fahy, "Studi sulla pittura toscana del Rinascimento (a cura di Andrea De Marchi e Elisabetta Sambo), Fondazione Zeri e Officina Libraria. Il già direttore della Frick Collection di New York nel ritratto sentimentale di un amico.Scomparso nel 2018, agli esordi fu apprezzato da Longhi, Pope-Hennessy e Zeri. Esperto di primo Rinascimento, ha tenuto alta la tradizione (in crisi) dell’attribuzionismo

Everett Fahy nel 1995, quando era

Everett Fahy nel 1995, quando era "chairman" del Dipartimento di pittura europea al Metropolitan Museum di New York, foto Henry Bourne

[caption id="attachment_483716" align="alignnone" width="335"] Fra Bartolommeo, "Minerva", Parigi, Louvre[/caption]   «Qui sono in coro entusiasmato, fra inni angelici e ansie di paradiso, fra certezze e dubbi, i pittori che allietarono quel borgo racchiuso nelle mura remote che era Lucca alla fine del Trecento. Sono già quasi due secoli che se ne parla nella letteratura locale e quasi cent’anni che la storia dell’arte ha concesso qualche attenzione a quei bravi artefici – non tutti del resto nati nella minuscola capitale. Trent’anni or sono iniziai a occuparmi anch’io di questi maestri seguendo un consiglio del grande medievalista americano Millard Meiss che, non...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.