closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Europa, diritti democrazia (e Radio Radicale)

In una parola. Considerazioni intorno al seminario «Europa, come ti vorrei», organizzato dal Centro per la riforma dello stato (Crs) e dall’Associazione per il rinnovamento della sinistra (Ars) trasmesso dall'emittente radicale

Sabato scorso, 16 marzo, ho assistito (solo in parte per la concomitanza di altri impegni) al seminario dal titolo scanzonato ma molto serio «Europa, come ti vorrei», organizzato dal Centro per la riforma dello stato (Crs) e dall’Associazione per il rinnovamento della sinistra (Ars). Ma ho potuto poi ascoltare tutto grazie a Radio Radicale. E così potete fare voi, andando al sito della radio. Una premessa quindi, come hanno fatto in apertura Maria Luisa Boccia e Vincenzo Vita: ci vuole un impegno vero per salvare Radio Radicale (e tanti altri presidi per l’informazione, come questo giornale, il quotidiano Avvenire, e...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.