closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Etty Hillesum, l’abbandono del soggetto

Libri. «Il gelsomino e la pozzanghera. Testi dal Diario e dalle Lettere», a cura di Beatrice Iacopini. Un’antologia che si offre come una mappa orientatrice tra le migliaia di pagine della scrittrice

Etty Hillesum

Etty Hillesum

Ha senso oggi proporre una nuova raccolta antologica di Etty Hillesum dopo che sono stati pubblicati integralmente (anche in traduzione italiana) i suoi diari e le lettere che ci sono giunte? Dopo che tanti si sono cimentati con la figura della giovane ebrea olandese (1914-1943), conquistati dalla sua voce inedita e potente, solo esteriormente spenta nell’inferno della Shoah? HA SENSO se il testo nasce da una lunga maturazione e sa offrire un ulteriore approfondimento rispetto alla precedente bibliografia. È il caso de Il gelsomino e la pozzanghera. Testi dal Diario e dalle Lettere (edizioni Le lettere, pp. 172, euro 14),...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.