closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Esplorazioni tra la vita e la morte

Bioetica. Qualche considerazione intorno all'esperimento che ha ripristinato alcune funzioni in un cervello di maiale, prelevato dall'animale macellato quattro ore prima

I neuroscienziati dell’università di Yale sono riusciti a ripristinare alcune funzioni in un cervello di maiale prelevato da un animale macellato quattro ore prima. Il risultato è stato pubblicato sull’ultimo numero della rivista Nature e sta sollevando diversi interrogativi anche dal punto di vista bioetico. I ricercatori, dopo estratto il cervello dal cranio, hanno fatto passare una soluzione chimica artificiale nei vasi sanguigni in modo da fornire ossigeno e nutrienti alle cellule del cervello. La soluzione è stata denominata BrainEx. Dopo la perfusione, hanno rilevato la ripresa di attività cellulare nel cervello del maiale, con l’arresto del processo di morte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.