closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Escalation di voci sulla fornitura di un sistema antimissili alla Siria di Assad

Russia. Tillerson a Mosca l’11. Ma non ci dovrebbe essere «scambio» con la crisi ucraina

Dopo il bombardamento americano i rapporti tra il Cremlino e la Casa Bianca restano molto tesi. Il ministro della Difesa della Federazione Russa Andrey Kadrov ha comunicato che a partire dalla mezzanotte dell’8 aprile ha smesso di funzionare la “hot line” bilaterale russo-americana volta a prevenire incidenti aerei in Siria. «Ora la palla passa agli americani» ha concluso Kadrov, per il quale sarà difficile a breve rasserenare i rapporti tra i due paesi. La sera scorsa Vladimir Putin ha riunito il Consiglio di Sicurezza russo. Oltre una piccola coda di politica interna sulle misure economico-sociali da intraprendere entro poche settimane,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi