closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Esausti e demotivati: personale in fuga dai Pronto soccorso

La protesta della Società italiana di medicina d'emergenza-urgenza. Nel 2019 ci sono stati circa 24 milioni di accessi in Ps. Oggi, con la crisi Covid ancora in atto, si registrano più ingressi ma con meno addetti

Torino, Pronto soccorso de Le Molinette

Torino, Pronto soccorso de Le Molinette

Su ogni camice bianco lasciato ripiegato sul selciato uno stetoscopio: ieri pomeriggio a Roma sit in di protesta di medici e infermieri della Società italiana di medicina d’emergenza-urgenza e del Sistema 118. La denuncia è chiara: «Il Servizio sanitario nazionale sta perdendo uno dei suoi pilastri fondamentali: le strutture che garantiscono il soccorso e le cure più urgenti ossia i Pronto soccorso e il 118». In Italia nel 2019, spiegano, «si sono contati 24 milioni di accessi in Ps, un’emergenza ogni 90 secondi. Oggi non solo non diminuiscono, ma aumentano. Ma nel 2021 le performance peggiorano perché le capacità di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.