closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Erich Kuby illustra il miracolo economico, mentre racconta l’omicidio di una prostituta

Scrittori tedeschi. «Rosemarie», nuova edizione da Meltemi

Rosemarie Nitribitt

Rosemarie Nitribitt

Grazie al suo raccontare in più forme una storia controversa, che ben riassume l’epoca dei radicali cambiamenti in corso in Germania, Erich Kuby si guadagnò una posizione centrale nella cultura tedesca come critico del miracolo economico, alla fine degli anni Cinquanta. Il suo Rosemarie (traduzione, storica, di Luca Lamberti, prefazione di Susanna Böhme-Kuby, postfazione di Jürgen Pelzer) viene ora riproposto da Meltemi (pp. 239, € 18,00), a distanza di molti anni dall’ultima uscita, che è datata 1968, da Mondadori. Il libro racconta, in un’ottica brechtiana, la vicenda amara della prostituta Rosemarie Nitribitt (nel libro R.N.) strangolata nel suo appartamento a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi