closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Enzo Cosimi, danza fra tragedia e vendetta

A teatro. Il suo «Glitter in my Tears – Agamennone», è la prima tappa della trilogia della vendetta a partire dall’Orestea.

«Glitter» foto di Sara Meliti

«Glitter» foto di Sara Meliti

Agamennone, Egisto, Clitemnestra. Un triangolo di crudeltà, attrazione, sangue e ritorsione. Corpi che si fanno male, che urlano dolore, quasi vogliosi di straziarsi nel destino che è loro riservato. Non delude mai l’affondo tagliente di Enzo Cosimi, coreografo, danzatore, performer, che da quarant’anni (il suo acido Calore è del 1982) esplora con nettezza luci e ombre del vivere quotidiano. Una strada lunga in cui l’artista e i suoi interpreti co-autori sono stati e sono protagonisti di atti eroici e cadute negli abissi, al centro di visioni acide di vibrante elettricità. Il suo Glitter in my Tears – Agamennone, prima tappa...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.