closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Inquilini: “Emergenza casa sempre più grave. E con la service tax andrà peggio”

Intervista. Walter De Cesaris dell'Unione Inquilini avverte: "Niente da salvare nei provvedimenti del governo"

Non solo in Italia, anche in Spagna continue proteste contro gli sfratti

Non solo in Italia, anche in Spagna continue proteste contro gli sfratti

All'Unione Inquilini hanno fatto due conti: lo stop dell'Imu e l'arrivo della service tax daranno un ulteriore colpo da ko alle famiglie che vivono in affitto. “Da una nostra stima prudenziale – avverte lo storico sindacato di base – sugli inquilini rischia di abbattersi una stangata media di circa 1.000 euro”. Questo in un contesto sempre più drammatico, sottolinea Walter De Cesaris, dove gli sfratti per morosità nel 2012 sono stati 60mila, quasi il 90% di quelli complessivi. E sono aumentati del 120% negli ultimi cinque anni, dall'inizio della crisi. De Cesaris, come segretario dell'Unione Inquilini può darci un giudizio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.