closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Elezioni regionali in Brasile

Oltre 114 milioni di brasiliani vanno oggi alle urne per eleggere 5.568 sindaci e 310.062 consiglieri nelle elezioni regionali. Il secondo turno è fissato per il 30 ottobre, ma solo nelle città con oltre 200.000 elettori nelle quali nessun candidato abbia ottenuto il 50% più uno. In Brasile, il voto è obbligatorio per chi abbia tra i 18 e i 70 anni, a condizione che sappia leggere e scrivere. E' facoltativo per gli analfabeti, i giovani dai 16 ai 18 anni e gli ultrasettantenni. L'ex presidente brasiliano Lula da Silva – candidato alle presidenziali del 2018 – ha fatto campagna...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi