closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Elezioni nel Donbass: regolari e democratiche

Ucraina. Il neo ministro degli esteri italiano Paolo Gentiloni: «Non riconosciamo il voto»

Nessuna sorpresa: dalle elezioni delle regioni ribelli ucraine, escono confermati dal voto gli attuali «facenti funzione« di leader delle due Repubbliche, Aleksandr Zakharcenko e Igor Plotnitskij. Zakharcenko ha raccolto più di 765mila voti (oltre l’80%), contro i circa 112mila del vice Presidente del parlamento di Novorossija Aleksandr Kofman e i 93mila del deputato del Soviet repubblicano Jurij Sivokonenko. Per Plotnitskij hanno votato oltre 445mila elettori (63,8%); gli altri due candidati a Lugansk hanno raccolto rispettivamente il 10 e il 7,2%. Per quanto riguarda le liste, vincitrice «Repubblica di Donetsk», capeggiata da Zakharcenko, votata da poco meno di 663mila elettori; «Pace...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.