closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

El Baradei si sfila dal massacro

Egitto. Il governo ad interim perde il suo esponente più importante. Finisce in pezzi il fronte liberali-militari-Al Azhar

I liberali egiziani si sfilano dal governo ad interim e la comunità internazionale condanna lo sgombero di Rabaa. In particolare il vice-presidente ad interim Mohammed El Baradei, in polemica con la decisione di sgomberare i sit-in islamisti, ha rassegnato le dimissioni. Con lui si sono dimessi i vice premier Hossam Eissa e Ziad Bahaa El Din. Non solo, lo sheykh di Al Azhar, la principale autorità sunnita, Ahmed Tayeb, che aveva proposto una mediazione con tutte le forze politiche, assicura di non essere stato informato dell’intervento della polizia all’alba di ieri. Le dimissioni di Baradei rompono il compatto fronte militari-liberali-Al...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.