closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

El-Arian: «Più ci uccidono più cresciamo»

Egitto. El-Arian promette di riempire pacificamente le strade contro la stretta del governo e la «forzatura della Costituzione». La Ue? La soluzione alla crisi può venire solo dall’interno

Abbiamo incontrato a Rabaa el-Adaweya uno dei leader più ironici, conosciuti e apprezzati dei Fratelli musulmani, il medico Essam El-Arian. Il politico risponde alla nostre domande mentre, fuori, si intensificano le marce verso le stazioni di polizia e le infrastrutture militari degli affiliati alla Fratellanza, a meno di una settimana dalla strage del 26 luglio scorso e a conclusione della visita della baronessa Catherine Ashton che ha assunto un ruolo di facilitatore nella crisi egiziana dell’Unione europea. Nonostante le richieste di Ashton, Morsi ha rifiutato ogni proposta di «salvacondotto» o di riconciliazione nazionale. Come giudica l’annuncio dal ministero dell’Interno di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.