closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
1 ULTIM'ORA:
Internazionale

Egitto, «un anno di torture e arresti»

Egitto, un anno di golpe. Intervista alla scrittrice Ahdaf Soueif nel primo anniversario dal golpe del generale Sisi

Manifestazione pro Morsi al Cairo

Manifestazione pro Morsi al Cairo

Marce e catene umane in tutto l’Egitto, con piazza Tahrir chiusa dall’esercito, hanno segnato il primo anniversario dall’arresto dell’ex presidente Mohammed Morsi. La sua deposizione diede il via al colpo di stato militare che ha portato alla guida del paese, l’ex ministro della Difesa Abdel Fattah al-Sisi, incoronato da una farsa elettorale lo scorso maggio, boicottata dalla maggioranza degli egiziani. Il golpe ha dato il colpo di grazia alle aspirazioni democratiche di migliaia di attivisti in Egitto, motivati dalle imponenti rivolte del 2011. E ha favorito il ritorno al potere o il consolidamento dei militari in altri paesi del Medio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi