closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Ebola, Stati uniti in crisi di nervi

Errori e psicosi, il virus manda l'America in tilt. Obama avverte: niente panico e si affida a un commissario speciale per l'«emergenza», Ron Klain, una nomina politica più che operativa

Manifestazione di infermiere davanti al Texas Presbyterian Hospital di Dallas (Usa)

Manifestazione di infermiere davanti al Texas Presbyterian Hospital di Dallas (Usa)

Se la battaglia contro l’Ebola in questa fase è anche, forse soprattutto, una operazione di pubbliche relazioni - si direbbe che le autorità sanitarie americane stiano facendo di tutto per perderla. A dieci giorni dalla morte di Thomas Eric Duncan, il «paziente zero» giunto in Texas dalla Liberia, sono all’ordine del giorno falsi allarmi che di volta in volta spediscono squadre anticontaminazione su aerei o fanno scattare evacuazioni - come quella l’altro giorno del campus del Southwestern College in provincia di San Diego. In quel caso è stata una studentessa che si è inventata una sorella malata per giustificare un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.