closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Zanon: «È tempo che la Corte faccia conoscere l’opinione dissenziente»

Giustizia. Il giudice della Consulta Nicolò Zanon non ha voluto firmare la recente sentenza sulla prescrizione. Ma, spiega, «questa resta una soluzione insufficiente, meglio la trasparenza delle opinioni». E sui ricorsi contro la procedura di approvazione delle leggi dice: «Invece di ricorrere all’aiuto esterno, il parlamento dovrebbe avere uno scatto di orgoglio e difendere da sé la sua centralità»

La conferenza stampa dopo l'elezione del nuovo presidente della Corte costituzionale Giancarlo Coraggio

La conferenza stampa dopo l'elezione del nuovo presidente della Corte costituzionale Giancarlo Coraggio

Venerdì scorso la Corte costituzionale ha pubblicato una sentenza sulla prescrizione redatta da un giudice diverso da quello al quale era stata affidata la relazione. Accade assai raramente. In questo caso il giudice relatore, Nicolò Zanon, è lo stesso che in uno dei podcast pubblicati sul sito della Corte - una "libreria" nella quale i giudici costituzionali spiegano al pubblico il loro lavoro - aveva posto il tema dalla cosiddetta «opinione dissenziente». Professore, qual è il motivo per il quale lei non ha firmato la sentenza sulla prescrizione? Perché avevo una tesi diversa rispetto alla maggioranza dei colleghi. Non svelo...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.