closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

E.T.A. Hoffmann, ventisette traduttori per domare i matti

Romantici tedeschi. È la fine di un mondo, l’inizio asmatico di un altro, un convivio di letterati fugge, nel regno del meraviglioso, la fragilità della contingenza storica: «I Fratelli di Serapione», dall’Orma

«Le miniere di Falun»  di E.T.A. Hoffmann, allestimento scenico  di Wandertheater  Ton und Kirschen, 2019/ foto di Jean-Pierre Estourn

«Le miniere di Falun» di E.T.A. Hoffmann, allestimento scenico di Wandertheater Ton und Kirschen, 2019/ foto di Jean-Pierre Estourn

Sebbene registri accuratamente il pensiero del suo tempo, Hoffmann non è un filosofo: diffidente verso l’Illuminismo – così ‘brillante’, da impedire la visuale, afferma – preferisce affidare le tracce della sua poetica alle narrazioni. Così, se in Pezzi fantastici alla maniera di Callot prende a modello un pittore che oscilla tra la levità dei caramogi e la denuncia degli orrori della guerra e, nei Notturni, celebra i territori oscuri della mente proiettandosi verso un personale Acheronte, incomprensibile per i primi romantici di casa tra Dresda e Jena, nei Fratelli di Serapione affida la ricerca estetica alle voci degli amici che,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.