closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

E Salvini tranquillizzò Berlusconi: Taglio agli spot tv? «Solo sbruffonate»

Ritrovarsi ad Arcore. La «reunion» del centrodestra alimenta la rabbia grillina: il piano Crimi è confermato

Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi

La cena di Arcore manda letteralmente fuori dai gangheri il M5S. «L’asse tra Berlusconi e Salvini non si è mai rotto», s’infervora Paola Nugnes. Ma stavolta il gioco sui due tavoli di Salvini non è andato giù neppure al collega vicepremier. Ad Arcore, ospiti Salvini e Giorgetti, gli alleati separati del centrodestra hanno confermato l’accordo per il via libera a Marcello Foa come presidente del cda Rai. Non è una faccenda che si possa risolvere con un voto secco. Mercoledì, in Vigilanza, andrà ai voti la mozione, firmata anche da Paragone per i 5S, che impegna il cda a proporre...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi