closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Duce, Duce, Anna Frank nel forno». Venezia, capodanno con fascisti e pestaggio

Aggredito l'ex deputato Scotto, botte anche a un ventenne. La prognosi è 20 giorni, sospetta frattura al naso. Il ragazzo, Filippo Storer, ha provato a fermarli. Solidarietà bipartisan. La presidente della comunità ebraica romana Dureghello: grazie di non aver taciuto

Arturo Scotto e la moglie Elsa Bertholet

Arturo Scotto e la moglie Elsa Bertholet

«Eravamo in Piazza San Marco per festeggiare il nuovo anno con mia moglie e mio figlio. Un gruppetto di ragazzi - circa otto - urlavano “duce tu scendi dalle stelle” e “Anna Frank l’abbiamo messa nel forno” immediatamente dietro di me. Mi sono girato verso di loro e ho detto di smetterla, ero spaventato per mia moglie e mio figlio quattordicenne». È l’inizio del racconto di un capodanno inquietante trascorso a Piazza San Marco da Arturo Scotto, ex deputato di Art.1 ed oggi coordinatore nazionale di quel partito. Finisce male. Scotto chiede ai ceffi di smetterla, quelli alzano i toni....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.