closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Draghi comincia da Conte

La tela del drago. Lungo incontro fuori dalla prassi con il presidente dimissionario. Oggi le consultazioni

Draghi al Quirinale

Draghi al Quirinale

Tre lunghi incontri, il terzo viene presentato come un gesto di cortesia ed è certamente fuori dalla prassi. Ma più che di cortesia è il primo segnale di quanto Mario Draghi sappia impegnare la sua biografia di «tecnico» in modo assai politico. Dopo i colloqui di rito per ogni presidente che accetta l’incarico di formare il governo - in questo caso con riserva - con i presidenti di camera e senato, l’ex presidente della Bce appena sceso dal Colle ha fatto rotta su palazzo Chigi. Nel suo studio c’è ancora Giuseppe Conte e ci resterà fino a quando Draghi eventualmente...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.