closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Doppio gioco romanzesco con non detti

Narrativa americana . Molto chiacchierato a causa dell’allusione a un affaire che l’autrice ebbe con Philip Roth, il primo romanzo di Lisa Halliday è, in realtà, un notevole esempio di padronanza dei mezzi narrativi: «Asimmetria», da Feltrinelli

Tina Barney, The Lipstick, 1999

Tina Barney, The Lipstick, 1999

In un 2018 che quanto a narrativa americana ha riservato un numero relativamente limitato di sorprese letterarie, è probabilmente uno solo il romanzo, per giunta di esordio, che si è rivelato capace di fare innalzare il livello dell’attenzione. Tuttavia, è possibile che questo sia accaduto per ragioni sbagliate, ed è quindi necessario tentare un’analisi più attenta per comprendere dove stiano i punti di forza, gli elementi di novità, le fertili anomalie che fanno di Asimmetria – opera prima di Lisa Halliday, che arriva ora in Italia grazie a Feltrinelli per l’ottima traduzione di Federica Aceto (pp. 288, euro 17,00) un...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.